Passa ai contenuti principali

Valerio Scanu: Dopo di me (video e testo) - secondo singolo dall'EP Sentimento

Dopo "Sentimento", il primo single tratto dall'ep omonimo di Valerio Scanu, arriva nelle radio "Dopo di me", il secondo inedito presentato alla finale di Amici. "Dopo di me" porta la firma di... Malika Ayane! E si sente.. sembra quasi di sentir cantare lei. La canzone si adatta meglio alle radio e quindi speriamo che abbia maggior successo del precedente "Sentimento", brano "di bravura" ma ostile ad un ascolto leggero.

Dopo di me - video ufficiale


Testo della canzone "Dopo di me" (Valerio Scanu)

E’ tempo ormai
per me di andare
non sento di doverti spiegare
aggiungimi a quei sogni che
non vuoi più ricordare
ma ti seguono
E lascio a te la mia curiosità
le cose in cui non oso sperare
tu pensa a costruire un’anima
su cui poter contare quando non credi in te
Sopravvivrai
al bisogno di certezze
se ti abbandonerai al mondo intorno a te
se sarai forte della tua dolcezza
passerà l’infelicità
Non chiederti perchè
ma domani passerà
passerà
conserva quelle dolci lacrime
per giorni che
che sembrano amari
Ma lascia la bellezza libera
ti sorprenderà
Sopravvivrai al bisogno di certezze
se ti abbandonerai al mondo intorno a te
se sarai forte della tua dolcezza
passerà l’infeliciità
non chiederti perchè
ma domani passerà
passerà
E’ tempo ormai per me di andare
non sento di doverti spiegare

Commenti

Ery ha detto…
Questa canzone la trovo molto adatta all'estate e anche il video è molto piacevole da guardare, non banale, racconta il ricordo di una storia finita attraverso degli oggetti che diventano dei simboli.
Di questo video mi piacciono molto anche i colori, soprattutto al tramonto.
Bravo Valerio e complimenti anche alla casa discografica!!!
animazzurra ha detto…
Bello questo nuovo video di Valerio, primo di una lunga serie mi auguro. Un prodotto non banale, girato in luoghi suggestivi, con una storia con sfumature sottili e discordanti magari dal testo ma per questo più interessante,con piccole metafore rappresentate da oggetti o situazioni e con una sorta di lieve magia che permea l'atmosfera, poetico e con una dolcezza di fondo. naturalmente meraviglioso lui, narratore con una voce perfettamente in linea col contesto, dolce, poetica e con un briciolo di sensualità. Il brano inoltre si presta ad essere canticchiato, è di facile memorizzazione e resta nella mente: spero diventi la colonna sonora di quest'estate
seleneizv ha detto…
Il video assolve perfettamente al suo compito : quello di mettere per immagini i concetti, le sensazioni espressi dalle parole : e non era così semplice, vista la complessità dei sentimenti cui allude il testo; eppure hanno trovato gli oggetti e i gesti meglio allusivi di tutte le sfumature: la spiritualità dello scacciaspiriti di conchiglie, la mano nostalgica che non trova posa sulla sabbia, il tema del viaggio, del quotidiano della città su cui irrompe il tumulto dell'anima, infine mi ha colpito il gesto della mano di Valerio che lancia la conchiglia in aria come fosse un dado, una scommessa....Complimenti a chi ha realizzato un video degno del testo di MaliKa e dell'interpretazione suadente di Valerio.
LUCY16 ha detto…
meravigliosa la voce di questo giovane talento
Anonimo ha detto…
Una voce fuori dal comune che dona tante emozioni con e senza video.
Indubbiamente un' artista da non sottovalutare. Capace di "emozionare" gli ascoltatori di ogni età.
Bravo piccolo Valerio.
Mi permetto di aggiungere che sentimento è stato valutato un brano poco radiofonico ma è di indubbia "elevata qualità". Caratteristicà aimè mancante a molte canzoncine che ci propongono-impongono giornalmente!

Post popolari in questo blog

Zucchero: Una carezza, dedicato alla madre l'inedito di lancio dell'album Live in Italy (video e testo)

Una carezza è il nuovo singolo di Zucchero, dalla fine ottobre in radio, scelto per il lancio del nuovo album Live in Italy. La canzone è una delicata ballad dedicata alla sua mamma Rina Bondavalli in Fornaciari. L'artista aveva già scritto l'emozionante "Diamante" in ricordo della nonna.

Il nuovo lavoro Live in Italy, 2 CD + 2 DVD, è uscito in contemporanea in tutto il mondo il 28 novembre ed è il primo vero lavoro live di Zucchero della sua carriera. L'opera documenta un tour molto lungo, di successo e fortunato con un'audience ovunque molto fedele da anni, con una grande band, con ben 207 concerti in vari continenti dal 1 maggio 2007 al 20 dicembre 2008, circa un anno e 7 mesi "on the road" in Europa, Nord America e Canada, Sud America, Australia, Nord Africa, in posti bellissimi e non usuali come Turchia, Marocco, Armenia, Giordania, Isole Mauritius e Reunion, Canarie, Malta e molti paesi dell'est, in Arene e Teatri prestigiosi come Olympia (…

Paris Hilton : Nothing In This World (video)

Il nuovo videoclip di Paris Hilton è già famoso perchè ha scandalizzato un po' tutti.

Il video del secondo estratto dall'album d'esordio vede la neo-cantante Paris tentare di sedurre un adolescente vestita solo della biancheria intima. (Via MusicBlog)

Bho! Scandalizzatevi pure, non penso cambi qualcosa nel music business.



Il video su YouTube.com

Technorati tags: ,

Lorenzo Jovanotti: Fango (video 1 e 2)

Fango è il singolo di lancio del nuovo album di Lorenzo "Jovanotti" Cherubini Safari ("lungo viaggio" nella lingua swahili) in uscita il 18 gennaio in tre diverse versioni. Safari nella versione CD "tradizionale" conterrà 12 canzoni, ecco la tracklist pubblicata sul sito ufficiale di Lorenzo soleluna.com:
1-FANGO (con Ben Harper)
2-MEZZOGIORNO
3-A TE
4-DOVE HO VISTO TE
5-IN ORBITA
6-SAFARI (con Giuliano "negramaro" Sangiorgi)
7-TEMPORALE (con SLY & ROBBIE)
8-COME MUSICA
9-INNAMORATO
10-PUNTO (con Sergio Mendes)
11-ANTIDOLORIFICOMAGNIFICO
12-MANI LIBERE 2008 (con Michael Franti Spearhead)

Fango è una canzone particolare con un testo da leggere e impreziosita dalla chitarra di Ben Harper.

Il videoclip di Fango, con la regia di Ambrogio Lo Giudice, è stato girato presso le cascate di Iguazu al confine tra Brasile, Paraguay e Argentina. Il prepotente scenario naturale fa da sfondo "indifferente" alla canzone, quasi a sottolineare il distacco della N…