Passa ai contenuti principali

Cesare Cremonini: Il pagliaccio (video e testo)

"Il pagliaccio" è il quarto singolo estratto dall'album di Cesare Cremonini "Il primo bacio sulla luna" (Warner Bros - 2008) uscito lo scorso 26 settembre e diventato disco d'oro a sole due settimane dalla sua pubblicazione.

Il pagliaccio inizia con una bella introduzione in forma classica di pianoforte, seguita da un riff incisivo di chitarra che sposta la canzone verso un sound rock anni '60. La canzone è allo stesso tempo orecchiabile e profonda ed ha tutte le carte in regola per diventare un succeso come i singoli precedenti. (Italianissima.net)

Ecco cosa dice Cesare di questa canzone: "E' molto particolare il fatto che nonostante l'abbia scritta da giovanissimo abbia ancora così tanto significato per me: è infatti molto autobiografica e intima, seppure utilizzi la metafora del circo per farsi comprendere. Il circo è sempre stato caro a tanti cantautori, da Renato Zero a De Gregori, e anch'io ne sono sempre stato affascinato. Il cantautore è forse davvero come un pagliaccio, che ogni sera si trucca per il suo pubblico. I problemi (e le canzoni) sorgono quando capita di non riuscire a togliere più quella 'maschera', che è insieme il punto debole ma anche l'armatura di ogni uomo di spettacolo. L'orchestra d'archi è la Telefilmonic Orchestra di Londra, registrata tra Olympic Studios e Abbey Road durante le sessioni di 'Maggese'".




Testo della canzone "Il pagliaccio" di Cesare Cremonini

Sono il guardiano del Paradiso
per me si va soltanto se sei stato buono
sono il pagliaccio e tu il bambino
nel circo ho tutto
e vivo solo di quel che sono
la sera quando mi sciolgo il trucco
riscopro che sono un pagliaccio anche sotto

Ma infondo io sto bene qua
tra le mie facce e la mia falsità
ma infondo io sto bene qua
trovando in quel che sono
Un po' di libertà

Oh no! Non ridere perché
lo sai meglio di me
che non ho più voglia per risponderti
perché sei
sei come me

Sono la sfera di un indovino
nei miei disegni è scritto e vedo il tuo futuro
sono il pagliaccio e tu il bambino
farò pagare caro ad ogni uomo il suo sorriso
la sera quando mi sciolgo il trucco
riscopro che sono un pagliaccio anche sotto
e sullo specchio del camerino
mi faccio della stessa droga per cui vivo,
la vanità
ma infondo io sto bene qua
tra le reti del mio circo che non va ma infondo io sto bene qua
trovando in quel che sono
un po' di libertà

Oh No! Non ridere perché
lo sai meglio di me
che non ho più voglia per risponderti
perché sei,
sei come me

Commenti

Post popolari in questo blog

Zucchero: Una carezza, dedicato alla madre l'inedito di lancio dell'album Live in Italy (video e testo)

Una carezza è il nuovo singolo di Zucchero, dalla fine ottobre in radio, scelto per il lancio del nuovo album Live in Italy. La canzone è una delicata ballad dedicata alla sua mamma Rina Bondavalli in Fornaciari. L'artista aveva già scritto l'emozionante "Diamante" in ricordo della nonna.

Il nuovo lavoro Live in Italy, 2 CD + 2 DVD, è uscito in contemporanea in tutto il mondo il 28 novembre ed è il primo vero lavoro live di Zucchero della sua carriera. L'opera documenta un tour molto lungo, di successo e fortunato con un'audience ovunque molto fedele da anni, con una grande band, con ben 207 concerti in vari continenti dal 1 maggio 2007 al 20 dicembre 2008, circa un anno e 7 mesi "on the road" in Europa, Nord America e Canada, Sud America, Australia, Nord Africa, in posti bellissimi e non usuali come Turchia, Marocco, Armenia, Giordania, Isole Mauritius e Reunion, Canarie, Malta e molti paesi dell'est, in Arene e Teatri prestigiosi come Olympia (…

Lorenzo Jovanotti: Fango (video 1 e 2)

Fango è il singolo di lancio del nuovo album di Lorenzo "Jovanotti" Cherubini Safari ("lungo viaggio" nella lingua swahili) in uscita il 18 gennaio in tre diverse versioni. Safari nella versione CD "tradizionale" conterrà 12 canzoni, ecco la tracklist pubblicata sul sito ufficiale di Lorenzo soleluna.com:
1-FANGO (con Ben Harper)
2-MEZZOGIORNO
3-A TE
4-DOVE HO VISTO TE
5-IN ORBITA
6-SAFARI (con Giuliano "negramaro" Sangiorgi)
7-TEMPORALE (con SLY & ROBBIE)
8-COME MUSICA
9-INNAMORATO
10-PUNTO (con Sergio Mendes)
11-ANTIDOLORIFICOMAGNIFICO
12-MANI LIBERE 2008 (con Michael Franti Spearhead)

Fango è una canzone particolare con un testo da leggere e impreziosita dalla chitarra di Ben Harper.

Il videoclip di Fango, con la regia di Ambrogio Lo Giudice, è stato girato presso le cascate di Iguazu al confine tra Brasile, Paraguay e Argentina. Il prepotente scenario naturale fa da sfondo "indifferente" alla canzone, quasi a sottolineare il distacco della N…

Paris Hilton : Nothing In This World (video)

Il nuovo videoclip di Paris Hilton è già famoso perchè ha scandalizzato un po' tutti.

Il video del secondo estratto dall'album d'esordio vede la neo-cantante Paris tentare di sedurre un adolescente vestita solo della biancheria intima. (Via MusicBlog)

Bho! Scandalizzatevi pure, non penso cambi qualcosa nel music business.



Il video su YouTube.com

Technorati tags: ,