Una selezione di musica trovata in Rete di qualsiasi genere, presentata per il semplice gusto di condividere opinioni.

domenica, ottobre 25, 2009

Ma il cielo è sempre più blu: Giusy Ferreri canta Rino Gaetano

Quasi a sorpresa Giusy Ferreri torna in radio con una cover dell'indimenticabile Rino Gaetano: Ma il cielo è sempre più blu. Questo ci fa piacere per ben due motivi: il primo perché Rino Gaetano è sempre presente nella Musica italiana, ed il secondo perché Giusy Ferreri riesce ad interpretare la canzone in modo naturale ed efficace.

Il brano anticipa Fotografie, il nuovo album della cantante che uscirà il 20 novembre per Rca/Sony Music. Un disco dove Giusy Ferreri interpreta una selezione di brani di cantautori italiani e grandi artisti internazionali i cui testi sono stati riadattati da Tiziano Ferro in lingua italiana. Per un nuovo disco di inediti bisognerà aspettare il prossimo anno.

Dopo il video cover il testo della canzone "Ma il cielo è sempre più blu" di Rino Gaetano



Testo della canzone "Ma il cielo è sempre più blu" di Rino Gaetano

Chi vive in baracca, chi suda il salario
chi ama l’amore e i sogni di gloria
chi ruba pensioni, chi ha scarsa memoria
Chi mangia una volta, chi tira al bersaglio
chi vuole l’aumento, chi gioca a Sanremo
chi porta gli occhiali, chi va sotto un treno
Chi ama la zia chi va a Porta Pia
chi trova scontato, chi come ha trovato
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…
Chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo
chi gioca coi fili chi ha fatto l’indiano
chi fa il contadino, chi spazza i cortili
chi ruba, chi lotta, chi ha fatto la spia
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…
Chi è assunto alla Zecca, chi ha fatto cilecca
chi ha crisi interiori, chi scava nei cuori
chi legge la mano, chi regna sovrano
chi suda, chi lotta, chi mangia una volta
chi gli manca la casa, chi vive da solo
chi prende assai poco, chi gioca col fuoco
chi vive in Calabria, chi vive d’amore
chi ha fatto la guerra, chi prende i sessanta
chi arriva agli ottanta, chi muore al lavoro
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu
Chi è assicurato, chi è stato multato
chi possiede ed è avuto, chi va in farmacia
chi è morto di invidia o di gelosia
chi ha torto o ragione,chi è Napoleone
chi grida “al ladro!”, chi ha l’antifurto
chi ha fatto un bel quadro, chi scrive sui muri
chi reagisce d’istinto, chi ha perso, chi ha vinto
chi mangia una volta,chi vuole l’aumento
chi cambia la barca felice e contento
chi come ha trovato,chi tutto sommato
chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo
chi parte per Beirut e ha in tasca un miliardo
chi è stato multato, chi odia i terroni
chi canta Prévert, chi copia Baglioni
chi fa il contadino, chi ha fatto la spia
chi è morto d’invidia o di gelosia
chi legge la mano, chi vende amuleti
chi scrive poesie, chi tira le reti
chi mangia patate, chi beve un bicchiere
chi solo ogni tanto, chi tutte le sere
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh..

Etichette: , , , , , , , , ,

giovedì, ottobre 15, 2009

Gianna Nannini: Sogno (video e testo)

Gianna NanniniSogno è il terzo singolo estratto dall'album GiannaDream - Solo i sogni sono veri (RCA/Sony Music). Il brano fa anche parte della colonna sonora del film Viola di Mare (diretto da Donatella Maiorca e interpretato da Valeria Solarino), scritta interamente da Gianna Nannini e Wil Malone, produttore degli ultimi due album della rocker senese. Sogno è una canzone carica di emozioni, bello l'arrangiamento con la chitarra sempre in primo piano a sottolineare il rock della voce per poi esplodere nel solo. Che dire... la Nannini le azzecca tutte! Fa quasi invidia!

Dopo il video (cover) il testo della canzone "Sogno" di Gianna Nannini



Testo della canzone "Sogno" di Gianna Nannini

Sogno che ti prendo
come neve a ciuffi
soffio sui baci allontanati
sui baci tuoi versati
sogno la mia carne trasformarsi in puro spirito
mi accorgo che sei sveglio
mi scordo che ti afferro

ci sarà qualcosa nei tuoi occhi viola
ci sarà qualcosa nella vita per cui valga la pena
ci sarà qualcosa che mi può stordire
ci sarà qualcosa, anche una cura,un sogno per morire

a te che te ne vai
dono la mia dolcezza,estrema verità,eterna mia incertezza
a te che te ne vai

sogno che sprofondo in questo viaggio mio mentale
e tutto è nella notte, notte tutta uguale
sogno che sei un urlo di bambino intrappolato
il gioco è cominciato e già è finito il gioco
sogno che divento il tuo piccolo gigante
sul prato sei un diamante,nel prato a piedi nudi
sogno che entra il mare in questo bosco di frattaglie
ed io conosco i funghi e tu raccogli i fondi

ci sarà qualcosa nei tuoi occhi viola
ci sarà qualcosa nella vita per cui valga la pena
ci sarà qualcosa persa per la strada
ci sarà qualcosa che ritorna e che ti fa partire ora

a te che te ne vai
e diventi un’ossessione
non cederò la notte,perduta mia illusione
a te che te ne vai
e diventi un’invasione
non cederò la notte,eterna mia ossessione

e diventi un’invasione
ti aspetterò la notte,eterna mia ossessione.

Etichette: , , , , , , , , ,

sabato, ottobre 10, 2009

Noemi: L'amore si odia feat. Fiorella Mannoia (video e testo)

Noemi - sulla mia pelle - cd coverTra le migliori voci soul italiane assieme alla grande Giorgia dovremo abituarci a citare anche Noemi, uscita quasi in sordina dalla seconda edizione di X Factor ma subito affermatasi con quel piccolo gioiello di canzone che è Briciole.

Dopo il primo assaggio della sua classe con l'ep d'esordio, arriva Sulla mia pelle, il primo album (ascoltalo qui) con dieci brani inediti. La produzione artistica è di Diego Calvetti che ha curato gli arrangiamenti e ha valorizzare Noemi con un progetto personale e ben definito, di altissima qualità.

L'amore si odia è il primo singolo cantato in duetto con Fiorella Mannoia, due voci che si integrano piacevolmente per un brano davvero riuscito.

Dopo il video il testo della canzone "L'amore si odia" di Noemi feat. Fiorella Mannoia



Testo della canzone "L'amore si odia" di Noemi feat. Fiorella Mannoia

Noemi: Vieni qua, vieni qua, che ti dovevo dire
tutte quelle cose che, cose che, non hai voluto sentire, soffrire, godere o finire.
Vieni qua, vieni qua, sempre la stessa storia
un equilibrio instabile, instabile, che crolla al vento di una nuova gloria, l’amore si odia.
Ah, se fosse così facile, ah, se fosse ancora innamorato di me
ed ogni petalo, sai, si finge di essere una rosa
per ogni goccia vorrei diluvio sopra ogni cosa
ma tu non meriti più un battito di questa vita
per tutto quello che conta, se conta, sei come colla tra le dita.
Fiorella Mannoia: Vieni qua, vieni qua, io ti volevo bene,
ma riparlarne è inutile, inutile, non ha più senso pensarti, capire, provare o sparire
Vieni qua, vieni qua, le solite parole
di un sentimento fragile, fragile, come l’asfalto consuma la suola, l’amore si odia.
N: ah, se fosse tutto facile
N & M: ah, se fosse ancora innamorata di te
M: ed ogni petalo sai
N: si finge di essere una rosa
M: per ogni goccia vorrei
N: diluvio sopra ogni cosa
M: ma tu non meriti più un battito di questa vita
N: che tutto quello che conta
M: se conta
N: sei come colla sulle dita
M: ed ogni petalo, sai, si finge di essere una rosa
N & M: per ogni goccia vorrei diluvio sopra ogni cosa
M: ogni cosa
N: ma tu non meriti più un attimo della mia vita
M: per tutto quello che conta
N: se conta, sei la mia impronta sulle dita

Etichette: , , , , , , , , , , , , ,

mercoledì, ottobre 07, 2009

Laura Pausini: Con la musica alla radio (video e testo)

Con la musica alla radio è il nuovo singolo di Laura Pausini che anticipa il lancio del nuovo cd/dvd LauraLive, album che racconta un anno di tour emozionante, in uscita mondiale il prossimo novembre su etichetta Atlantic (Warner Music).

Dopo il video il testo della canzone "Con la musica alla radio" di Laura Pausini



Testo della canzone "Con la musica alla radio" di Laura Pausini

Seduti qui per terra così
in questa camera da imbiancare
felici di non chiedere di più

Dimmi di sì
anche se qui
c’è solo un tavolo come altare
e un pane da dividere

Avvicinati anche tu
e per me timidi più
la tua bocca sulla mia
per non andare via

E balliamo a piedi nudi
con la musica alla radio
più forte mentre gli anni passano
in questa casa che profuma in ogni angolo
faremo il nostro simbolo

Avremo anche noi
bollori che forse
non sapremo evitare
nemmeno affrontare
ma niente di noi perduto andrà
semplicemente vincendo l’incuria del tempo
danzando in due a passo lento
un sentimento come adesso va...

Il tuo sguardo resterà,
senza alcuna impurità
in ricchezza e povertà
non si consumerà

E balliamo a piedi nudi
con la musica alla radio
in questa casa che profuma in ogni angolo
e dove mi immedesimo
dove

Tu fallo con me
e non lasciarmi mai da sola
neanche un attimo
non farlo o morirò (oh noo.. oh noooo)
No.

Etichette: , , , , , , ,

 

Music from the Web BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Blog Italiani Music Blogs - BlogCatalog Blog Directory