Passa ai contenuti principali

Le Vibrazioni: Respiro (audio e testo)

Le Vibrazioni Poesia e rock si incontrano nel percorso musicale de Le Vibrazioni. Dall'esordio con l'album eponimo del 2003 la band conta tre dischi in studio e una raccolta (En vivo) di successi in versione live. Ogni lavoro discografico contiene piacevoli perle pop-rock intense e accattivanti come "Dedicato a te", "In una notte d'estate", "Raggio di sole", "Portami via", "Insolita". Ora tornano con un nuovo album, "Le strade del tempo", in uscita il 22 Gennaio 2010 su etichetta Sony Music, e in radio con il nuovo singolo "Respiro", una magnifica ballad introdotta dalle note di pianoforte. Ancora una volta poesia e rock si incontrano in un brano de Le Vibrazioni.

Dopo il player il testo della canzone "Respiro" de Le Vibrazioni



Testo della canzone "Respiro" de Le Vibrazioni

Passerà,
anche oggi passerà
come fosse una lacrima che scivola e dove andrà?
Forse tra i segni di un sorriso che amaro è ma,
Passerà.

Questo inverno cosa porterà?
Un'altra primavera fragile che non sa come fiorire ancora.
Nell'arco di un respiro è il suo odore.

Passerà,
e come aria passerà, quest'aria che in un fiato si inghiotte già
tra le scorie di un inevitabile passato che tenta sempre di confondere.

Questo inverno cosa porterà?
Un'altra primavera fragile che non sa come fiorire ancora.
Nell'arco di un respiro è il suo odore.

Questo inverno cosa porterà?
Un'altra primavera fragile che non sa come fiorire ancora.
Nell'arco di un respiro è il suo odore.

(Ah Ah Ah)
L'attimo geniale è divino
(Ah Ah Ah)
L'arte della Sua luminescenza
(Ah Ah Ah)
muore senza aiuto di nessuno
(Ah Ah Ah)
ci eccita e fa tremare il cielo!
(Ah Ah Ah)

Commenti

Post popolari in questo blog

Zucchero: Una carezza, dedicato alla madre l'inedito di lancio dell'album Live in Italy (video e testo)

Una carezza è il nuovo singolo di Zucchero, dalla fine ottobre in radio, scelto per il lancio del nuovo album Live in Italy. La canzone è una delicata ballad dedicata alla sua mamma Rina Bondavalli in Fornaciari. L'artista aveva già scritto l'emozionante "Diamante" in ricordo della nonna.

Il nuovo lavoro Live in Italy, 2 CD + 2 DVD, è uscito in contemporanea in tutto il mondo il 28 novembre ed è il primo vero lavoro live di Zucchero della sua carriera. L'opera documenta un tour molto lungo, di successo e fortunato con un'audience ovunque molto fedele da anni, con una grande band, con ben 207 concerti in vari continenti dal 1 maggio 2007 al 20 dicembre 2008, circa un anno e 7 mesi "on the road" in Europa, Nord America e Canada, Sud America, Australia, Nord Africa, in posti bellissimi e non usuali come Turchia, Marocco, Armenia, Giordania, Isole Mauritius e Reunion, Canarie, Malta e molti paesi dell'est, in Arene e Teatri prestigiosi come Olympia (…

Paris Hilton : Nothing In This World (video)

Il nuovo videoclip di Paris Hilton è già famoso perchè ha scandalizzato un po' tutti.

Il video del secondo estratto dall'album d'esordio vede la neo-cantante Paris tentare di sedurre un adolescente vestita solo della biancheria intima. (Via MusicBlog)

Bho! Scandalizzatevi pure, non penso cambi qualcosa nel music business.



Il video su YouTube.com

Technorati tags: ,

Mario Castelnuovo: Quanto è bella la vita (mp3 e testo)

Mario Castelnuovo, tra i migliori poeti della canzone italiana, rilascia in download gratuito dal suo sito ufficiale una nuova canzone dal titolo Quanto è bella la vita. Il brano farà parte di un CD non in vendita ma abbinato ad una pubblicazione cartacea realizzata a cura della Regione Calabria. Nel disco sono presenti altri artisti, oltre a Mario. La canzone è un vero inno alla vita, un'esortazione ad amarla per quello che è.

Che strano periodo questo a giudicare dalle canzoni... mettete nella stessa compilation:

1 - Ho fatto un sogno (Vasco Rossi);
2 - Inneres Auge (Franco Battiato);
3 - Quanto è bella la vita (Mario Castelnuovo);

e sentirete tre versioni dello stesso tema: La vita!

Testo della canzone "Quanto è bella la vita" di Mario Castelnuovo

Quant’è bella la vita, quella zitta dei fiori di campo
che sul ciglio del vento che passa, gli sussurrano «Addio»
quant’è bella davvero, che se piove si sente l’odore,
della terra in amore si sente il respiro
che è simile al mio…
E m…